4530412-C – Contenitore secondario per il trasporto di chemioterapici ed antiblastici

Il nostro contenitore secondario per il trasporto di farmaci antiblastici e chemioterapici è conforme alle linee guida della G.U. 236/99 per il trasporto dei farmaci antiblastici (Provvedimento 5 agosto 1999).

Il contenitore è a tenuta ermetica per evitare la fuoriuscita accidentale di liquidi pericolosi ed è munito di maniglia.

Prodotto in materiale resistente agli urti tutelando così l’operatore in caso di caduta accidentale ed in materiale trasparente per un controllo costante dell’integrità del contenuto.

Disinfettabile e sterilizzabile per evitare contaminazioni.

Provvisto di materiale assorbente sul fondo atto a contenere la fuoriuscita accidentale di citostatico.

Spazio all’interno del contenitore secondario che consente l’inserimento di uno stabilizzatore della temperatura non a contatto diretto con i campioni.

Richiedi preventivo

Informazioni aggiuntive

CAPACITA' SACCHE

Fino a 20 sacche da 450 ml