Sistema di rilevazione temperatura

Ogni tipo di campione biologico deve essere trasportato in intervalli di temperature determinati in base al tipo di campione.
Durante il trasporto i campioni sono sottoposti a diverse condizioni climatiche e a diverse temperature (ad esempio, in estate se i campioni vengono trasportati in furgoni non refrigerati possono arrivare a temperature elevate, rischiando l’emolisi del campione). Per questo motivo proponiamo questo semplice sistema di monitoraggio della temperatura, che permette all’operatore di laboratorio di verificare se i campioni sono stati trasportati correttamente o se hanno subito alterazioni a causa di temperature troppo elevate.

Inoltre a Dicembre 2016 la Regione Lombardia ha decretato con Deliberazione n° X/6006 del 19/12/2016 le nuove disposizioni in ordine all’appropriatezza e modalità di erogazione di prestazioni sanitarie in ambito ambulatoriale e di ricovero tra le quali nell’Allegato 6 “devono essere attivate, almeno a campione, modalità di verifica della temperatura di conservazione dei campioni durante i trasporti, in grado di documentare gli esiti e in cui sono descritte azioni da intraprendere in caso del verificarsi di condizioni non accettabili”.

Visualizzazione di 5 risultati

Visualizzazione di 5 risultati