Provette Plasma

La parete interna della provetta per plasma presenta adese 18 U.I. di eparina di litio, eparina di ammonio o eparina di sodio per 1ml di sangue in accordo con la norma ISO 6710 e CLSI sez. H1 A5 “Evacuated tubes and additives for blood specimen collection-5th edition” approved standards”.

L’eparina non frazionata ha un peso molecolare compreso tra 3.000 e 30.000 dalton, ed essendo estratta da animali non esprime sempre la stessa attività e quindi è per questo che viene espressa in U.I. (Unità Internazionali). L’anticoagulante eparina attiva le antitrombine, inibendo in questo modo la cascata coagulativa e producendo un campione di sangue intero/plasma, la qual cosa la rende ideale per analisi rapide (ad esempio in pronto soccorso).

Le provette Vacuette® per plasma si dividono in 4 categorie: litio eparina, litio eparina con gel, ammonio eparina, sodio eparina. Le provette Vacuette® con separatore litio eparina contengono al loro interno un gel barriera. La densità relativa di questo materiale è compresa fra quella delle cellule ematiche e quella del plasma. Durante la centrifugazione il gel barriera si sposta verso l’alto fornendo una barriera stabile che separa il plasma dalle cellule. Il plasma può essere aspirato direttamente dalla provetta per il prelievo, eliminando il bisogno del trasferimento manuale ad un altro contenitore. Le determinazioni di litio non devono essere effettuate in provette Vacuette® con litio eparina. Le determinazioni di ammonio non devono essere effettuate in provette Vacuette® con eparina di ammonio. Le determinazioni di sodio non devono essere effettuate in provette VACUETTE® con eparina di sodio.

Visualizzazione di 1-12 di 19 risultati

Visualizzazione di 1-12 di 19 risultati